Google Workspace for Education per gli studenti

Il Liceo Classico Statale “Giulio Perticari” ha attivato i servizi della piattaforma Google Workspace for Education che Google mette gratuitamente a disposizione delle scuole e delle università. Questa “Suite” è costituita da un insieme di applicazioni. Le principali sono: videoconferenze (Meet), la posta elettronica, i documenti condivisi (Google Drive), il Calendario e Google Classroom (classi virtuali). Le funzionalità sono le stesse, praticamente identiche anche a quelle degli account Gmail di tipo privato, ma la grande differenza è nelle condizioni d’uso: per le Google Workspace for Education la proprietà dei dati rimane in capo all’utente, con totale protezione e privacy e priva di pubblicità, mentre per gli account privati le possibilità di “intromissione” da parte di Google sono numerose.

L’obiettivo di questa iniziativa è ottimizzare, attraverso le tecnologie di rete, l’attività didattica e la circolazione delle informazioni interne, come comunicazioni, documentazione e didattica (tramite uso di applicazioni specifiche) in particolare in funzione della Didattica Digitale Integrata (DDI).

Le applicazioni della “Google Workspace for Education” consentono di gestire in modo efficace il flusso informativo all’interno dell’istituto attraverso tre strumenti principali e relative applicazioni:

  • Comunicazione: Gmail, Meet, Calendar, Gruppi, Chat
  • Archiviazione: Drive
  • Collaborazione: condivisione di Documenti, Fogli, Presentazioni, Moduli, Sites, Jamboard, Google Classroom per la gestione di una classe virtuale.

Ad ogni studente sarà assegnata una casella postale composta dal proprio cognome e nome seguita dal nome di dominio della scuola, esempio:    cognome.nome@liceoperticari.edu.it (Nel caso di cognome o nome doppio viene unificato senza operatore in mezzo, gli accenti e gli apostrofi vengono eliminati).

L’autenticazione avviene tramite www.google.it, ACCEDI o GMail, la password assegnata inizialmente va cambiata al primo utilizzo. Gli studenti potranno utilizzare la casella di posta solo all’interno del dominio @liceoperticari.edu.it e ad uso esclusivo per le attività didattiche della scuola.

Per lavorare bene insieme è utile stabilire delle regole di comportamento e il presente documento vuole appunto definire tali regole e per procedere all’attivazione è necessaria, per gli studenti minorenni, la liberatoria da parte di un genitore/tutore.

Per ulteriori informazioni sulla configurazione della piattaforma e sui termini del servizio visitare le pagine web seguenti:

Guide per la formazione, i suggerimenti, le idee e le tante altre risorse utili presenti nel Centro didattico di “G Workspace”: (https://gsuite.google.it/learning-center/).

Presentazione di Google Classroom: (https://www.google.it/intl/it/edu/products/productivity-tools/classroom/).

Termini di servizio:(https://www.google.com/policies/terms/).

Norme sulla privacy:(https://www.google.com/policies/privacy/).

Regola 1 – Dichiarazione

Lo Studente accederà ai servizi autenticandosi per accedere ai servizi di Google Workspace for Education quando lui e un suo genitore/tutore avranno sottoscritto e riconsegnato agli insegnanti l’accettazione delle presenti regole di utilizzo.

Regola 2 - Durata del rapporto

Il Rapporto per l’uso di “Google Workspace for Education” con lo Studente ha durata annuale e viene rinnovato automaticamente all'atto dell'iscrizione agli anni successivi. il rapporto cesserà al 31 agosto di ogni anno per i ragazzi che supereranno l'esame di maturità.

Regola 3 - Obblighi dello studente

Lo Studente si impegna:

  1. a conservare la password personale e a non consentirne l'uso ad altre persone;
  2. a comunicare immediatamente alla segreteria didattica l’impossibilità ad accedere al proprio account o il sospetto che altri possano accedervi;
  3. a non consentire ad altri, a nessun titolo, l'utilizzo della piattaforma Google Workspace for Education con le proprie credenziali;
  4. a non diffondere eventuali informazioni riservate di cui venisse a conoscenza, relative all'attività delle altre persone che utilizzano il servizio;
  5. ad osservare il presente regolamento, pena la sospensione da parte dell’Istituto dell’account personale dello Studente.
  6. ad utilizzare i servizi offerti solo ad uso esclusivo per le attività didattiche della scuola.

Lo Studente e la sua famiglia si assumono la piena responsabilità di tutti i dati da lui inoltrati, creati e gestiti attraverso la piattaforma Google Workspace for Education.

Regola 4 - Limiti di Responsabilità

L’Istituto non si ritiene responsabile di eventuali danni recati allo Studente a causa di guasti e/o malfunzionamenti del servizio e si impegna affinché la piattaforma Google Workspace for Education funzioni nel migliore dei modi.

Regola 5 - Netiquette per lo studente

Di seguito sono elencate le regole di comportamento che ogni studente deve seguire affinché il servizio possa funzionare nel miglior modo possibile, tenendo presente che cortesia ed educazione, che regolano i rapporti comuni tra le persone, valgono anche in questo contesto.

  1. in POSTA e in GRUPPI invierai messaggi brevi che descrivano in modo chiaro di cosa stai parlando; indicherai sempre chiaramente l’oggetto in modo tale che il destinatario possa immediatamente individuare l'argomento della mail ricevuta;
  2. non inviare mai lettere o comunicazioni a catena (es. catena di S. Antonio o altri sistemi di carattere "piramidale") che causano un inutile aumento del traffico in rete;
  3. non utilizzare la piattaforma in modo da danneggiare, molestare o insultare altre persone;
  4. non creare e non trasmettere immagini, dati o materiali offensivi, osceni o indecenti;
  5. non creare e non trasmettere materiale offensivo per altre persone o enti;
  6. non creare e non trasmettere materiale commerciale o pubblicitario se non espressamente richiesto;
  7. quando condividi documenti non interferire, danneggiare o distruggere il lavoro dei tuoi docenti o dei tuoi compagni;
  8. non curiosare nei file e non violare la riservatezza degli altri studenti;
  9. usa il computer e la piattaforma Google Workspace in modo da mostrare considerazione e rispetto per compagni e insegnanti.

 

L’infrazione alle regole nell’uso della piattaforma informatica comporta sanzioni disciplinari.

La scuola chiede allo studente di sottoscrivere la dichiarazione di accettazione e riconsegnarla agli Insegnanti.